Se siete alla ricerca di un’auto sportiva da usare in città, agile come una berlina e comoda come un crossover, la Ford Focus ST è la scelta giusta.

Nel 2019 la Ford Focus Station ha infatti conosciuto un restyling accattivante, con il lancio del modello ST, arrivato alla sua quarta rigenerazione in ben due varianti: benzina 4 cilindri 2.3 turbo che arriva a ben 280 CV, e diesel 2.0 da 190 CV. Un’auto sempre più potente, in grado di fornire prestazioni di alto livello, senza dimenticare un occhio al risparmio con la versione diesel.

Le nuove vetture saranno disponibili tra pochissimo, lanciate sul mercato nell’estate 2019 ad un prezzo di listino ancora da definirsi, ma che si aggirerà tra i 30 e i 40 mila euro.

Sviluppata dal reparto Ford Performance, la Ford ST si presenta sportiva ma senza esagerazioni.

Vediamo da vicino com’è fatta.

 

Ford Focus ST scheda tecnica

  • La carrozzeria. A cinque porte o station wagon, La Ford ST è uno dei pochi modelli appartenenti al segmento C a vantare una carrozzeria che unisce forza, resistenza ed estetica.
  • Paraurti sportivi per evitare il fango, molto utili anche in città in caso di pioggia e pozzanghere profonde.Spoiler posteriore per agevolare l’aerodinamica.
  • Cerchi in lega grandi, con la possibilità di scegliere anche 18 e 19’’, e un buon equipaggiamento di comandi con funzionalità di controllo: cruise control con radar che calcola la distanza minima con i veicoli anteriori e posteriori
  • Controllo arretramento in salita, sistema stop&start, sensori di parcheggio posteriori e anteriori, e infine, controllo elettronico dello smorzamento, di serie su tutta la linea Ecoboost.
  • Abitacolo particolarmente spazioso con sedili griffati Recaro che garantiscono un buon livello di comfort.
  • Display multifunzione con grafica ispirata alla Ford GT.

Unica pecca, il bagagliaio un po’ piccolo.

 

Ford Focus ST Line, Vignale e Active: gli allestimenti

Gli allestimenti proposti per la Ford Focus si distinguono tra versione sport, luxury e crossover.

Ford Focus Active allestimento Crossover

Ford Focus allestimento Vignale Lussuoso

ford focus st line
Ford Focus versione Sport ST Line

 

Tre e molto eleganti gli allestimenti: la più sportiva è la ST-Line, la Vignale è la più lussuosa, e la Active adotta uno stile crossover, con predellino rialzato di 3 cm e protezioni in plastica lungo la carrozzeria.

 

Caratteristiche tecniche della Ford Focus ST

  • Il motore.

L’upgrade della Ford ST vanta il passaggio dal turbo benzina 2.0 EcoBlue da 190 CV al 2.3 litri Ecoboost. L’EcoBoost prevede un turbocompressore twin-scroll, una valvola waste-gate a controllo elettronico per un miglior controllo della pressione, un sistema di raffreddamento dedicato e un innovativa tecnologia anti-lag sviluppata per Ford GT e F-150 Raptor, in grado di garantire un’immediata spinta nelle modalità di guida Sport e Track. Inoltre, sulla gamma Ecoboost è disponibile il cambio manuale a 7 rapporti.

  • Potenza e manegevolezza.

La casa di produzione americana si conferma leader nel mercato internazionale per la produzione di autoveicoli di qualità a prezzi competitivi. Insomma, il punto di forza della Focus è la capacità di rendersi indispensabile come un’utilitaria, ma con un protool, cioè con un grado di performance superiore rispetto alla media.

  • La cilindrata varia dai 1000 con 3 cilindri allineati, ai 2300 con 4 clindri a coppia.

La nuova Ford ST è una vettura molto rapida e responsiva ai comandi, stabile nei cambi di traiettoria, in caso di manto stradale sdrucciolevole, scivoloso o accidentato. Insomma, una vettura affidabile, che si adatta particolarmente alle esigenze di una famiglia “leggera”, che si sposta spesso in città e non ha particolari pretese di spazio – in tal caso è preferibile un’utilitaria più da battaglia o un crossover (con i consequenti problemi di parcheggio).

  • Per quanto riguarda la dinamica e l’elettronica, la Focus ST 2019 è la prima Ford ad essere equipaggiata con tecnologia intelligente che sfrutta il differenziale elettronico a slittamento limitato (eLSD).

Disponibile anche il Performance Pack – Track Drive Modes: tutti i modelli adottano i Drive Modes per modificare i settaggi relativi alle sospensioni, al propulsore, al cambio e alla taratura del servosterzo. Una funzionalità che regola eLSD, CCD, EPAS, mappatura dell’acceleratore, controllo elettronico della stabilità e incremento del suono elettronico (ESE).

Sul piano della potenza, i più arditi tra di voi saranno contenti di sapere che la Ford ST è in grado di raggiungere un’accelerazione 0-100 km in meno di sei secondi.
E i consumi? I dati ufficiali non sono stati ancora diffusi dalla casa americana, ma dovrebbero attestarsi nella media per il diesel (si suppone 4,8 l/100 km). La benzina, invece, beve molto di più, tra 7,6 e 8,0 l/100 km. È il prezzo da pagare per la nuova generazione di auto sportive intermedie e prestazioni sempre più performanti e veloci.

Vuoi provare la nuova Ford Focus ST? Contattaci e scegli il long rent, una formula di noleggio senza pensieri.