AI GIOVANI CONVIENE IL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE.

I vantaggi di un noleggio a lungo termine sono numerosi sia per le aziende che per i privati, sia che si parli di professionisti che di lavoratori dipendenti.

Ciò di cui si parla poco è però un’altra categoria che, specialmente per le alte spese accessorie relative al possesso di un’auto, risulta essere particolarmente avvantaggiata da questa forma di acquisizione di un mezzo di trasporto.

Parliamo della “categoria giovani” o – più in generale – dei neopatentati che sempre più spesso devono rinunciare a una propria autonomia di mobilità proprio per gli onerosi esborsi che questa comporta. 

 

I VANTAGGI PRESI A NOLEGGIO PER I NEOPATENTATI.

Il lato economico va di pari passo con l’aspetto “sicurezza“: se è vero che optare per l’acquisto di un veicolo sul mercato dell’usato risulta essere più conveniente (almeno per quanto riguarda il prezzo d’acquisto) è anche vero che il mezzo risulterebbe essere meno sicuro di un nuovo a causa dell’usura e dell’obsolescenza. Un fattore non da poco, specie per i familiari che vorrebbero il massimo dell’affidabilità per i propri figli o nipoti.

Entrambe le pecche sono però scavalcate scegliendo di noleggiare a lungo termine poiché si avrebbe la certezza di un veicolo sempre affidabile come se fosse nuovo, anche nel caso si scegliesse la formula del ri-noleggio dell’usato.

Questo perché la flotta messa a disposizione dalle agenzie di noleggio è continuamente controllata e revisionata, con tanto di sostituzione con ricambi originali lì dove ce ne fosse bisogno.

Inoltre, le varie clausole dell’autonoleggio per lunghi periodi, comprendono assistenza a 360° e interventi di manutenzione sia ordinaria che straordinaria. Cose che concorrono sia a sgravare i costi che ad aumentare la sicurezza di chi utilizza l’auto, la moto o il veicolo commerciale preso a noleggio.

 

UN ESEMPIO PRATICO.

Per far meglio comprendere di cosa stiamo parlando, proviamo a fare un piccolo paragone tra due ipotetiche auto, la prima acquistata regolarmente e l’altra presa a noleggio.

Prendendo in esame un’utilitaria (stiamo pur sempre facendo un esempio su chi approccia alla mobilità per la prim volta) possiamo affermare che il costo si aggirerebbe attorno ai 15.000 euro. C’è da aggiungere le spese obbligatorie di RCA e bollo che, per un neopatentato, risulterebbero essere abbastanza alte, specie considerando che il più delle volte si parte da una 14a classe di merito.

A queste andrebbero poi sommate quelle spese non obbligatorie, ma spesso necessarie come l’assicurazione Kasko o gli eventuali interventi di manutenzione, cambio olio, pneumatici, ecc..

Mettendo a confronto le due diverse pese nell’arco dei tre anni, se ci riferissimo a un’utilitaria di media fascia, avremmo più o meno il seguente prospetto:

  • Per l’ACQUISTO:
    15.000 euro (prezzo dell’auto) + 1.000 euro annui per 3 anni (ossia la durata media di un noleggio a lungo termine) per la RCA + 120 euro annui di bollo = 18.360 euro.
    Andrebbero poi aggiunte le spese non obbligatorie ma spesso necessarie di cui parlavamo prima che potremmo stimare in un forfettario molto risicato di altri 2.000 euro nell’arco dei tre anni (tra spese di tagliando ogni 10.000 km e altri piccoli interventi di manutenzione ordinaria), sempre omettendo assicurazione furto e incendio, polizza cristalli, cambio pneumatici autunno/inverno e spese di assistenza.
  • Per il NOLEGGIO A LUNGO TERMINE:
    La rata mensile di un’auto del tipo preso come esempio si aggirerebbe attorno ai 250 euro comprensivi di IVA che moltiplicati per 36 mesi di noleggio darebbero un totale di 9.000 euro. A questi andrebbero aggiunti, al massimo, altri 1.500 euro di un eventuale anticipo (ma non è detto che sia richiesto) per un totale di 11.500 euro dopo tre anni.

Un risparmio “puro” di circa 7.000 euro, senza contare a quelle spese a cui abbiamo accennato e che risulterebbero comunque assorbite dal canone mensile nel caso dell’autonoleggio.

Potremmo, ma non vogliamo, soffermarci sugli importi spesso a tre zeri di eventuali costi di riparazione sia meccaniche che di carrozzeria: preferiamo però non far leva sugli imprevisti.

Chi è affezionato alla formula dell’acquisto potrebbe obiettare che un’auto propria può essere rivenduta, ma anche in questo caso si devono fare i conti con la svalutazione (del 25% già alla sola uscita dalla concessionaria) e con la ricollocazione sul mercato che spesso risulta difficile e lunga a realizzarsi (a volte passano anni prima di riuscire a “piazzare” un usato senza svenderlo.

Infine, ma forse più importante di tutto, c’è da valutare la sicurezza del mezzo che dopo pochi mesi in mano a un neofita del volante potrebbe già essere compromessa per uno stile di guida che si sta evolvendo verso la fluidità e agli immancabili “segni” dovuti alle prime manovre di parcheggio o di passaggi in spazi stretti.

 

RE-GENERATION: LA NEOFORMULA DEL NOLEGGIO A LUNGO TERMINE TARGATA MOTUM.

Se ancora non siete convinti, c’è una nuova formula di noleggio a lungo termine ancora più conveniente e che non a caso l’azienda di noleggio a lungo termine Motum ha deciso di chiamare Re-Generation

Ci riferiamo al rinoleggio dell’usato, dove le auto (ma anche le moto e i veicoli commerciali) ex noleggio vengono reimmesse sul mercato del noleggio a lungo termine.

Questa formula risulterebbe ancora più vantaggiosa poiché, oltre a tutti i vantaggi del normale noleggio a lungo termine e alla possibilità di ottenere un chilometraggio illimitato, assicura un ulteriore risparmio sulla rata mensile che va dal 20% al 35% sulla rata d’origine: in pratica, la stessa auto che abbiamo utilizzato per il nostro esempio, verrebbe a costare circa 180 euro al mese con un’ulteriore risparmio sui tre anni di circa 2.500 euro netti!

Ma non è tutto: essendo auto “ex-noleggio” stiamo parlando di veicoli con poche decine di migliaia di km (di solito una quarantina) e costantemente revisionati. Più che di “usato” sarebbe il caso di parlare di km 000 pari al nuovo

Insomma, che si tratti di nuovo o di usato, una cosa è certa: ai giovani conviene il noleggio a lungo termine!